CLAN BASTARDO “Clan Bastardo”

CLAN BASTARDO

Clan Bastardo

This Is Core Music

Dalla Campania quattro brutti ceffi cresciti a pane e punk che non vanno molto per il sottile e non cercano di rivoluzionare nulla, almeno in campo musicale. Molto vicini allo sporco rock’n’punk dei Rancid, il gruppo che ha più punti di contatto con loro, ma anche NOFX e compagnia bella. Pezzi brevi e tirati, senza un attimo di pausa, con le chitarre al collo che arrivano alle ginocchia, gambe aperte e urla nel microfono. I due fratelli Pino ed Enzo Di Guglielmo, coadiuvati da Dino Magnotta e Stew Page, sono scugnizzi di casa nostra che sognano la California, niente pose, solo rock’n’roll. Genuini e chiaramente derivativi, nessuna novità all’orizzonte ma in dischi come questo di originalità non ve ne è alcun bisogno, è sufficiente attaccare la spina agli amplificatori e sudare. I CLAN BASTARDO ci riescono nel migliore dei modi, dando vita a quattordici scheggie di italianissimo punk.

Daniele Ghiro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...