ANCIENT VVISDOM “A Godlike Inferno”

ANCIENT VVISDOM

A Godlike Inferno

Prosthetic

Può un gruppo heavy metal suonare prevalentemente acustico? C’è una contraddizione in termini, ma è più che altro frutto ormai della nostra assuefazione a determinare categorie, rigide e che non possono essere modificate. E invece questo è un disco di heavy metal suonato senza chitarre elettriche, o meglio, le chitarre elettriche ci sono ma vengono dominate da quelle acustiche e la cosa, incredibilmente, funziona. Gli Ancient VVisdom hanno quell’aurea oscura di certe creature degli anni 70 (High Tide, Black Widow), hanno fosche partiture fortemente influenzate dalla new wave, si rifanno al black metal (quantomeno per i testi, decisamente oscuri e satanici), ma posizionano tutta la propria musica su un piano sfalsato rispetto alle convenzioni. La batteria (quando c’è) è ritmo e basta, niente rullatone o doppia cassa, i riff elettrici fanno da contorno e sostengono le due componenti principali: la chitarra acustica e la voce, bella, possente, suggestiva. I brani sono ben costruiti, molto melodici ma scurissimi, Necessary Evil ad esempio è solo per voce e chitarra ma è tremendamente pesante nell’atmosfera, Forever Tonight è più ritmata, una sorta di rivisitazione della tradizione americana, addirittura potrebbe ricordare il grunge folk di Sap degli Alice In Chains. Lost Civilization è più elettrica ma in modo diverso dal comune, contenuta e controbilanciata sempre da quei tocchi acustici che la fanno da padrone, bello l’assolo lirico e classico. Devil Brain è la più dura del lotto, inquietante e tetra con quel folk sinistramente sbagliato. Sono le atmosfere che rendono appetibile la musica degli Ancient VVisdom, è il mood dell’album a colpire e coinvolgere intensamente e la riprova arriva con il bellissimo epitaffio di Children Of The Wasteland dalla delicatezza assurda in un contesto così catastrofico.

Daniele Ghiro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...