MONSTER MAGNET “LAST PATROL”

MONSTER MAGNET

Last Patrol

Napalm

monsterm

Sarà, ma cominciare il loro ultimo disco con una ballata, se pur elettrica, è una cosa che non tutti possono permettersi di fare. Anche perché I Live Behind The Clouds apre nello stesso modo con cui Stay Tuned chiude, con vischiose e lente chitarre psichedeliche. In mezzo ci sono i Monster Magnet più psych da molto tempo a questa parte, che lasciano un po’ da parte l’irruenza a favore di atmosfere più dilatate. Non è che però le cose si ammoscino, tutt’altro, i dieci minuti della title track ad esempio sono grassi impulsi melodici su di un mid tempo classico, potenti e colmi di epicità. Il suono è semplicemente perfetto, scintillante e potente, Dave Wyndorf non fa sconti e si prende tutta la scena, con una voce sublime e una chitarra instancabile. L’erezione di muri di tensione elettrica che sembrano sul punto di esplodere ma che invece rimangono rinchiusi nella loro staticità caratterizza la formidabile Paradise. Halleluja è un gospel rock monolitico e pressante, Three Kingfishers si dipana su arpeggi di musica orientale che sembrano cupe preghiere tibetane. Sempre su queste coordinate, ma decisamente più blues, si scatena l’infuocata The Duke (Of Supernature). Con Mindless One i Monster Magnet ci ricordano cosa vuol dire stoner rock ed invece End Of Time scatena il loro veloce e potente hard’n’roll dalle notevoli esplosioni chitarristiche e dal climax alle stelle, impreziosita da un’assolo di chitarra trascinante e ultra fuzz. Quasi un ritorno al passato per loro, in quelle atmosfere più psichedeliche e dilatate ma che mantengono sempre alto il volume e la potenza di fuoco. Dopo vent’anni ancora una garanzia.

Daniele Ghiro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...