OLEGGIO FREE TRIBE & ISCREAM FESTIVAL

Segnaliamo volentieri questi due festival gratuiti che si svolgeranno nella prima metà di luglio.

Di seguito i due comunicati stampa! Enjoy!!

 

OLEGGIO FREE TRIBE 2014

3-4-5-6 luglio 2014
Pista di Atletica G.Mattachini, Via dei Bastioni, Oleggio (NO) ingresso gratuito

Torna per l’undicesimo anno consecutivo l’Oleggio Free Tribe, il festival organizzato dall’Associazione Free Tribe che si è ormai conquistato un posto di rilievo all’interno degli eventi estivi piemontesi per la sua longevità e per la qualità delle proposte musicali e non. La rassegna, che completa idealmente il percorso di eventi invernali organizzati dalla Associazione, vanta tra i suoi ospiti musicali The Bluebeaters, Management del dolore Post Operatorio e Giuda. A fare da cornice ai concerti una offerta enogastronomica di primo livello, un gran numero di eventi sportivi e workshop ed esibizioni legate alla lettura, alla fotografia, alle diverse culture del mondo e all’ecosostenibilità.

Ritorna ad Oleggio dal 3 al 6 luglio per l’undicesimo anno consecutivo Oleggio Free Tribe, il festival musicale che si è ormai conquistato un posto di primo piano tra gli eventi musicali dell’estate piemontese e che chiude il ricco programma di appuntamenti invernali della omonima Associazione Free Tribe.

La proposta musicale sarà come di consueto ricchissima: ad headliner di livello e fama nazionali verranno affiancati in apertura i vincitori del contest Xtribe, il concorso gratuito per band e cantautori emergenti organizzato durante la stagione invernale dalla Associazione. Giovedì 3 luglio toccherà ai Bluebeaters il compito di aprire le danze, nel vero e proprio senso del termine. La superband che da vent’anni calca i palchi di tutta Italia con la sua irresistibile miscela di blue beat, ska, reggae e rock steady arriva ad Oleggio all’interno del suo “CeleBBration Tour”, che festeggia appunto i vent’anni di vita del progetto musicale. Prima di loro lo ska-punk degli Uniposka, che presenteranno il disco d’esordio “La falsa versione dei fatti” (Maninalto!) uscito nel 2013. In apertura di serata spazio per i Pop James, una delle band vincitrici del contest Xtribe. Venerdì 4 luglio sarà quindi il turno dei Giuda: la band glam-punk’n’roll romana è diventata negli ultimi anni un fenomeno di culto anche in Inghilterra e negli U.S.A., come testimonia l’infinito numero di apprezzamenti ricevuti dalla critica anche al di fuori dal nostro Paese. I Giuda presenteranno al Free Tribe il loro ultimo lavoro “Let’s do it again” (Damaged Records) ed il recente singolo “Yellow Dash”. Prima di loro sul palco i There Will Be Blood, freschi di pubblicazione del secondo album “Without” (Ghost Records) e di partecipazione al MiAmi di Milano che porteranno sul palco del festival la loro carica rock-blues. Il compito di aprire la serata toccherà invece ad un’altra band emergente emersa dal contest, i The Unsense. Sabato 5 luglio saliranno invece sul palco del Free Tribe i Management del dolore post operatorio. La band di Lanciano, dopo il grande successo del disco d’esordio “Auff!” (MarteLabel) e del suo tour che li ha portati a calcare tutti i principali palchi italiani fino al Concertone del Primo Maggio 2013 e allo Sziget Festival di Budapest, si ripresenta con il nuovo album “McMAO” (ColorSound Indie/MarteLabel), uscito a marzo 2014, per un concerto che si preannuncia assolutamente esplosivo. Prima di loro spazio per gli altri vincitori di Xtribe: Piattö, Simone Piva & i Viola Velluto ed Invers. Ma l’Oleggio Free Tribe 2014 non è solo musica. Il compito di chiudere la rassegna domenica 6 luglio toccherà infatti alla “Festa dei Popoli”, organizzata in collaborazione con Banca del Tempo, che proporrà Libri Viventi e letture animate per bambini, sfilate di abiti del mondo ed una cena etnica con piatti tipici marocchini e senegalesi. Sempre domenica si terrà anche la premiazione del progetto Filmiamoci, il concorso di cortometraggi che giunge quest’anno alla sua quinta edizione. Chiuderà la giornata il concerto di musica popolare dei Sonaturi a Jurnata.

La Pista di Atletica di Via dei Bastioni sarà inoltre animata nel corso dei quattro giorni da workshop ed altri eventi culturali che completeranno l’offerta degli spettacoli live. Domenica 6 luglio verranno premiati i vincitori del concorso letterario e fotografico Provincia Cronica, organizzato da Asap Fanzine, con letture dei brani in concorso. Spazio anche al workshop all’insegna dell’ecosostenibilità “Waste Lab” per la realizzazione di arredi da giardino con materiali di riciclo, con i docenti Gianmaria Mocca, Erika Mainini ed Annalisa Alessio, che si terrà nei giorni che precedono il festival tra il 27 giugno ed il 3 luglio. Ricco inoltre il programma degli eventi sportivi, che si aprirà venerdì 4 luglio con la “Corsa 8 chilometri non competitiva” a cura di Atletica Marathon Bellinzago. Sabato 5 e domenica 6 luglio sarà invece la volta dei tornei di Street Basket (a cura di SBT) e Green Volley, oltre che delle esibizioni di Tribe Strong Day (allenamento funzionale per Crossfitters).

Come di consueto l’Oleggio Free Tribe proporrà una offerta enogastronomica di primo livello, con aperitivi e cene nell’area cucina durante tutti i giorni della manifestazione. Nella medesima area verranno inoltre trasmesse tutte le partite dei Mondiali di Calcio 2014 che si terranno durante i giorni del festival. Previsti infine per completare l’offerta del festival la presenza di stand e bancarelle e di spettacoli di giocoleria.

Quest’anno anche il pubblico potrà essere protagonista con la possibilità di votare la propria band preferita che salirà sul palco di Free Tribe. Grazie ad un’applicazione messa a punto dall’agenzia di comunicazione digitaleMonforte Srl di Milano, i fan si trasformeranno in giudici con i loro smartphone. Si potrà accedere anche tramite QR code che sarà presente durante i giorni della festa.

Come di consueto per la rassegna l’ingresso sarà gratuito a tutte le serate.

 

ISCREAM FESTIVAL IV Edizione

11. 12.13.LUGLIO 2014
AGRIGELATERIA SAN PE’ – Strada di San Pietro di Rivetta 29 POIRINO (TO)
Ingresso Gratuito

I scream, you scream, we all scream for IScream.

Prendendo in prestito la cantilena di Roberto Benigni e Tom Waits, l’Iscream Festival nasce da un gioco di parole, da un’idea e dalla passione dell’associazione omonima che da quattro anni propone una festa di tre giorni in un teatro in piena campagna, tra musica di qualità, gelati artigianali, enogastronomia di altissimo livello sotto il patrocinio di Eataly, laboratori didattici, mostre e molto altro ancora. Iscream Festival si conferma anche per quest’anno a Poirino, l’11, 12 e 13 luglio, presso il parco dell’Agrigelateria San Pè e sempre con la formula dell’ingresso gratuito a tutti gli eventi. Tra gli ospiti musicali Levante, Ex-Otago e moltissimi altri.

Torna per il quarto anno consecutivo nella splendida cornice dell’Agrigelateria San Pè di Poirino (Torino) l’Iscream Festival, evento in grado di unire musica ed enogastronomia di altissimo livello abbinandole a mostre, laboratori didattici e workshop e molto altro.

Il festival partirà venerdì 11 luglio con un ricchissimo cartellone musicale. Il compito di aprire le danze toccherà ad alcune delle più interessanti tra le giovani realtà del torinese: Alberto Cipolla, Nicola Marini e Waiting. Dopo di loro saliranno sul palco i i piemontesi Banda Fratelli. Il loro secondo album “L’amore è un frigo pieno” (Controrecords) li ha confermati come una delle realtà più interessanti a livello regionale e non solo, con il loro mix inconfondibile tra canzone d’autore dalle tinte naif ed ironia. Sarà quindi la volta di una giovanissima promessa della musica italiana, i Boxerin Club. La band romana, fresca di pubblicazione del disco d’esordio “Aloha Krakatoa” (Bomba Dischi – 2014), che vanta la prestigiosa produzione artistica di Marco Fasolo (Jennifer Gentle), ha già calcato tutti i principali palchi italiani fino ad essere scelta dalla rivista inglese NME per il suo special party, con un live che unisce con originalità indierock, world music e ritmiche selvagge. A scaldare il pubblico ci penserà poi Edoardo Cremonese. Il suo disco d’esordio “Siamo il remix dei nostri genitori” (Libellula – 2013) è fresco, intelligente e a presa rapida ed ha ricevuto grandi riconoscimenti dalla critica, da Radio Rai 2 ad MTV, sfociando in un tour invernale di oltre trenta date, dimensione in cui il carisma e la componente teatrale dei brani di Edoardo trovano la propria massima espressione. Main act della serata saranno gli Ex-Otago. La band genovese, ormai consacrata come uno dei progetti indie più quotati nella nostra penisola, presenterà il quarto album “In capo al mondo” (Officine Ex-Otago – 2014) di recente pubblicazione: canzoni leggere ma uniche, ironiche e malinconiche al contempo, che promettono un live intenso ed emozionante. A concludere la serata ci penseranno i dj set di Koko (Disko Partyzani) e Troppo Red (Funeral Party).

Anche sabato 12 la serata si aprirà con due giovani e promettenti progetti torinesi: Cecilia e i Sica. Saliranno quindi sul palco Gli Amanti. Il loro disco d’esordio “Strade e santi” (Universal) è uscito il 10 giugno 2014, preceduto dal singolo “Cane” in anteprima su Tg Com, e si preannuncia come uno dei più interessanti esordi di quest’anno. Dopo di loro sarà la volta degli Altre di B, il cui secondo disco “Sport” (Gente Bella) è uscito nel 2014. Un disco e un live in cui si balla e si canta senza pause, segnati da un pop ricco e sostanzioso con suoni che vengono dall’indie rock di inizio duemila. A scaldare ulteriormente l’ambiente ci penseranno quindi gli Eugenio in Via di Gioia, la sorprendente e giovanissima band torinese che sta raccogliendo premi e consensi in tutta Italia. I loro live sono spettacoli imperdibili dove la teatralità si fonde con la musica, come dimostra il recente premio della critica ricevuto al Premio Buscaglione 2014, grazie a cui stanno calcand i palchi di tutti i più prestigiosi festival italiani. Il ruolo di headliner della serata toccherà infine a Levante. La cantautrice siciliana trapiantata a Torino ormai non ha più bisogno di presentazioni. Vero fenomeno dell’ultima stagione musicale, con il tormentone “Alfonso” prima e con l’album d’esordio “Manuale Distruzione” (INRI) poi ha conquistato ampi consensi tra pubblico e critica, fino ad arrivare esibirsi al Concertone del Primo Maggio 2014 e collocandosi di diritto tra gli artisti italiani più rappresentativi della nuova generazione cantautorale.

Domenica 13 giugno a chiudere il programma del festival ci penseranno invece, a partire dal pomeriggio, spettacoli di teatro, musica folk e circo, a confermare come sia riduttivo catalogare l’IScream semplicemente come un festival musicale.

Il programma del festival poirinese prevede infatti in primis una selezione enogastronomica di altissimo livello. “Sacco vuoto non sta in piedi”, questo il nome dell’area food&drink, propone un insieme di offerte davvero variegate. Si parte ovviamente dai gelati dell’Agrigelateria San Pè, ma non basta. Ecco, allora, pronti gli spillatori Le Baladin dal birrificio di Teo Musso e tante cose buone da Eataly per un pic nic speciale in mezzo al verde e alla musica. Da quest’anno, l’area food & drink si rinnova e propone la grande grigliata di San Sebastiano, buon costo e buon gusto. L’IScream, dal canto suo, proporrà i suoi cocktail speciali con frutta e granita. Si ripeterà ancora la collaborazione con Caffè Vergnano, e sarà dato

spazio anche alle crepes realizzate con la farina farro del Mulino Marino di Cossano Belbo (CN) e al vino della Cantina Sociale Terre dei Santi di Castelnuovo Don Bosco (AT).

Anche l’arte e la cultura avranno il loro ruolo all’interno del festival a completamento dell’offerta musicale ed enogastronomica. “Impara l’arte e mettila da parte” è il nome della sezione legata a laboratori e workshp, che vanterà tra i suoi partner Scuola Holden, TechLab e Unitre Poirino. “Due bene, tre meglio” è invece la sezione dedicata all’arte, con esposizioni temporanee a tema ad opera di giovani artisti, ed al mercatino, con bancarelle di artigiani, hobbysti, collezionisti, associazioni giovanili e culturali.

Durante i tre giorni del festival IScream sarà seguito in diretta da Radio Ohm, web radio sociale che dal 2010 trasmette da Chieri. Tutte le giornate saranno ad ingresso gratuito.

Per informazioni: http://www.iscreamfestival.itinfo@iscreamfestival.it – tel. +39 3495652677 – IScream Fest è anche su Facebook, Twitter, Youtube

ISCREAM FEST 2014 – PROGRAMMA

Venerdì 11 luglio – dalle ore 19

Ex-Otago, Edoardo Cremonese, Boxerin Club, Banda Fratelli, Alberto Cipolla, Nicola Martini, Waiting Koko (Disko Partyzani), Troppo Red (Funeral Party)

Sabato 12 luglio – dalle ore 19

Levante, Eugenio in via di gioia, Altre Di B, Gli Amanti, Sica, Cecilia Djset All Stars

Domenica 13 luglio – dalle 16

Teatro, musica folk e circo dal pomeriggio fino al primo calar del sole

Sacco vuoto non sta in piedi

Buono il gelato, ma da solo non basta. Ecco, allora, pronti gli spillatori Le Baladin dal birrificio di Teo Musso e tante cose buone da Eataly per un pic nic speciale in mezzo al verde e alla musica. Da quest’anno, l’area food & drink si rinnova e propone la grande grigliata di San Sebastiano, buon costo e buon gusto. L’IScream, dal canto suo, proporrà i suoi cocktail speciali con frutta e granita. Si ripeterà ancora la collaborazione con Caffè Vergnano, e sarà dato spazio anche alle crepes realizzate con la farina farro del Mulino Marino di Cossano Belbo (CN) e al vino della Cantina Sociale Terre dei Santi di

Castelnuovo Don Bosco (AT). A buon intenditor.

Impara l’arte e mettila da parte

Durante le giornate dell’Iscream si propongono attività extra dedicate a tutti, dai più ai meno giovani. Tra i partner dei laboratori Scuola Holden, TechLab, Unitre Poirino.

Due bene, tre meglio

Arte. Esposizioni temporanee a tema con opere di giovani artisti, nei diversi spazi dell’IScream.
Mercatino. Bancarelle di artigiani, hobbysti, collezionisti, associazioni giovanili e culturali aperte dal pomeriggio nel parco dell’Iscream.
Radio Ohm. Iscream Fest per i suoi tre giorni sarà seguito in diretta da Radio Ohm, web radio sociale che dal 2010 trasmette da Chieri (TO).

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...