Il video di Insulo De La Rozoj degli EAR

Pubblichiamo volentieri il cortometraggio che gli EAR hanno realizzato col regista Massimo Garavini, girato sul loro brano Insulo De La Razoj, tratto dal disco Exousia, recensito da Luca Salmini in Backstreets, nella sua versione di rubrica sul Buscadero. Buona visione!!

Begonio ha un desiderio segreto. La notte e poi l’alba. La paura, poi la fiducia. Le tenebre e la luce. La solitudine e poi il conforto. Con cosa coincide la propria libertà? Il nuovo singolo degli EAR “Insulo de La Rozoj” è ispirato alla storia vera dell’Isola delle Rose: la micronazione ideata, progettata e creata dall’Ing. Giorgio Rosa al largo della costa di Rimini. “Non era un atto di ribellione, ma un sogno di libertà”. [Ing. Giorgio Rosa, ideatore, progettatore e creatore dell’Isola delle Rose]

Massimo Garavini: regia e montaggio
Gianluca Palma: artigiano, musicista e artista
Filippo Cantoni: direttore della fotografia
Marco Gianstefani: correzione colore
Roberta Mongardi: supporto fotografico

Interpreti: Begonio, Bozzetto, Tharros, Bruco e Farfalla.
Sceneggiatura: Massimo Garavini, Andrea Barlotti, Cristiano Sapori

Le novità di Costello’s

Etichetta eclettica, ufficio stampa e molto altro – chi la anima era direttore artistico di quel Circolo Ohibò che a Milano era diventato uno dei locali migliori per quel che riguarda la programmazione live e purtroppo, come anche il Serraglio, ha finito col chiudere a causa del COVID-19 – la Costello’s in questi giorni propone una massiccia serie di novità discografiche.

Si tratta di una serie di singoli che, credo, anticipano futuri album per formazioni quali Cactus?, Garda 1990 e Arancioni Meccanici e solisti come Mykyta Tortora, Qualunque e L’Altro Secolo.

Qui di seguito una carrellata. Tenete presente che le prime due proposte (Cactus? e Qualunque) escono proprio su Costello’s Records, mentre le altre sono gestite come ufficio stampa. Buon ascolto!

Studio Murena: il video di Password

Hanno vinto il primo premio all’ultimo Pending Lips Festival, impressionato al JazzMI e riempito il Biko di Milano quando vi hanno suonato per presentare l’uscita del video del loro brano Password. Ora stanno lavorando al loro primo disco. Vengono da Milano e si chiamano Studio Murena.

721657df-40ca-4215-9966-fdd68e53eb8e

Ecco come loro stessi si descrivono: “La torpedine interna di ogni essere si manifesta alternando azioni di nascondimento a epifanie rivelatrici. Scevra dall’essere decodificabile, l’emotività sonora rivela i suoi moti più profondi a partire dall’iridescenza del suo singolare sguardo. Suono come viatico dell’anima: prende forma dalla necessaria partecipazione di tutti i suoi componenti. Fluido muoversi nell’oscuro della musica, lo Studio Murena ne esplora gli anfratti.”

Di Password invece dicono: “In una società liquida in perpetuo divenire, l’identità del singolo si vede impossibilitata a compiersi naturalmente attraverso le manifestazioni del suo stesso esser(ci). Oggi, quello che siamo sembra emergere dalla risultante di ogni rappresentazione che diamo di noi stessi e, mai come ora, la nostra personale emotività è svalutata e messa tra parentesi da un costrutto sociale troppo grande e complesso. Oggi vediamo il nostro Ego rinchiuso in sistemi binari in cui è sempre e solo lo sguardo dell’Altro a plasmare la nostra identità, nella grande apatia emotiva del nostro tempo. Domande e dubbi vengono sacrificati sull’altare dell’ostentazione e dell’impotenza empatica e le uniche certezze che ci possiamo permettere sono date da codici e sistemi meccanici completamente astrusi dal nostro sangue.”

bde26cac-4978-40ba-bc46-682cf6b78277

Gli Studio Murena sono: Amedeo Nan – chitarra elettrica, Maurizio Gazzola – basso elettrico, Matteo Castiglioni – tastiere e synth, Marco Falcon – batteria, Giovanni Ferrazzi – elettronica, sampler, Carma – voce.

Anteprima video: METROPOL PARASOL “I.N.N.O.”

Basso elettrico, batteria, voce, e tanta determinazione. Tanto basta per plasmare il roccioso e perfetto suono di I.N.N.O., il primo singolo tratto dal nuovo disco Farabola della band toscana Metropol Parasol. La canzone, apripista del disco, è una granitica marcia sulla quale si staglia in primo piano il cantato deciso e intellegibile a declamare immagini di ricordi dolci e dolorosi, di un’intimità tale da risultare quasi in contrasto con l’incedere cadenzato della controparte strumentale. A cesellare il tutto, l’apertura melodica del memorabile ritornello: un rifiuto a fuggire dalle cose, a dispetto di tutte le evidenze.

IL VIDEO: L’uscita del singolo è accompagnata dal singolare video a cura di Giacomo di Luise e Gioacchino Magnani del Red Box Studio. Un vero e proprio cortometraggio, una sorta di mockumentary fantascientifico, realizzato con diverse tecniche e in maniera volutamente giocosa e amatoriale, nel quale un ufologo chiamato Orlando Procopio discetta di apparizioni aliene e di trottole-astronavi, fino a offrire una finale misteriosa chiave di lettura del senso del brano. I.N.N.O. è il primo singolo tratto da Farabola, l’album di debutto del power trio viareggino Metropol Parasol, in uscita il prossimo settembre per Indiemood.

Rats On Rafts/De Kift: il video di Last Day On De Zon

Uscirà il 14 ottobre l’album congiunto realizzato da due delle formazioni più valide della scena indipendente olandese, i Rats On Rafts – dei quali forse ricorderete il bellissimo Tape Hiss – e i De Kift – punk band sui generis dalla discografia fluviale.

rats-de-kiff-1400

Rats On Rafts/De Kift conterrà 10 brani e sarà pubblicato da Fire Records, con distribuzione Goodfellas.

 

Last Day On The Zon è il brano che ne anticipa l’uscita. Eccone il video, enjoy!

MARCO NOTARI “Le Fotografie”

marco notari solo tour

Marco Notari, cantautore del quale qui abbiamo elogiato l’ultimo album, pubblica a sorpresa su youtube una versione chitarra e voce di un brano del suo nuovo disco, attualmente in lavorazione ed in uscita a fine 2014. La canzone si intitola “Le fotografie”, ed è stata registrata in presa diretta nella cascina di Dogliani in cui il cantautore registrerà il suo prossimo lavoro. Nei prossimi mesi Marco Notari sarà inoltre protagonista di un tour in solo, in cui presenterà in anteprima anche alcuni dei nuovi brani.

Queste le prime date confermate del Solo Tour:

  • 24 gennaio BOOKIQUE (Trento)
  • 27 gennaio GATTO’ (Milano)
  • 14 febbraio RATATOJ per M’ILLUMINO DI MENO (Saluzzo – CN)
  • 15 febbraio DIAVOLO ROSSO per TRIBUTO A LOU REED (Asti)
  • 2 marzo PANTAGRUEL (Casale Monferrato – AL)
  • 15 marzo CHUPITO (Perugia)
  • 18 marzo FANFULLA (Roma)

MUDHONEY live on KEXP

Mudhoney

Mudhoney-Vanishing-Point

L’emittente radiofonica di Seattle KEXP Radio, come sarà senz’altro noto alla maggioranza di voi, è famosa per le numerose sessions live realizzate all’interno dei suoi studios e poi postate sul loro sito e sul loro canale YouTube. Il recente, ancora una volta ottimo, nuovo album dei MudhoneyVanishing Point, segna un doppio compleanno: il venticinquesimo anniversario della nascita sia della band, che dell’etichetta a cui quasi continuativamente sono stati legati indissolubilmente durante tutti questi anni, la Sub Pop. Consigliandovi ovviamente di farlo vostro e di andare a vedere i Mudhoney dal vivo, dovessero passare dalle vostre parti, qui sotto trovate il video del loro passaggio negli studi della KEXP. Buona visione!

Lino Brunetti